Un servizio che opera in Italia e non solo: Turibbia Stasi racconta l’Assistenza Tecnica

Un PCT al sicuro dagli attacchi informatici
26 maggio 2017
Ancora aperta la selezione per gli agenti
27 giugno 2017
Guarda tutto

Un servizio che opera in Italia e non solo: Turibbia Stasi racconta l’Assistenza Tecnica

Pur essendo un’azienda giovane nel panorama dei centri specializzati a supporto dei professionisti, abbiamo sempre cercato di rendere Legos un punto di riferimento in materia di innovazione, tecnologia e affidabilità nelle nostre proposte. Con questo spirito abbiamo intrapreso da 10 anni un percorso al fianco degli Studi e degli Uffici Legali, in Italia e non solo, ponendoci come interlocutore unico e completo per l’automazione dell’attività professionale legata al ramo forense.

Di tutto questo abbiamo voluto parlarne con uno dei volti storici, Turibbia Stasi, perno del nostro Centro di Assistenza Tecnica al servizio dei clienti sin dagli albori, tornata da tre anni a coordinarne le attività dopo un periodo di impiego in un altro settore del nostro help desk. “Quando ci si sofferma sul supporto da remoto che forniamo ai nostri clienti” – spiega la nostra referente del CAT – “emergono svariati aspetti, che ne fotografano l’importanza. Il nostro obiettivo, infatti, è aver cura delle esigenze di chi ci contatta, proponendo la soluzione migliore con rapidità, efficienza e piena competenza dell’argomento. Per farlo, tutto il nostro staff segue perennemente un percorso di preparazione, formazione e aggiornamento continuo, non soltanto dal punto di vista tecnico, come è ovvio e doveroso che sia, ma anche per quanto concerne le specifiche riguardanti gli interessi e la professione del nostro cliente. È per questo che definiamo la nostra come assistenza a 360°. Operiamo su gestionali che si integrano con gli strumenti ministeriali per la firma, depositi telematici e pec, oltre a essere la prima interfaccia per il cliente nel caso voglia contattare la casa produttrice del software o altre case esterne”.

Un’opera di consulenza integrata all’assistenza e finalizzata al pieno soddisfacimento delle richieste ricevute. “Nel corso degli anni abbiamo cercato di alzare l’asticella sempre di più, approfondendo le necessità emerse, facendo tesoro delle segnalazioni, formulando soluzioni operative sempre migliori, selezionando nuove risorse flessibili e competenti, tutto rivolto verso performance di livello superiore. Questo ci ha spinto ad adeguare sempre più anche il metodo di lavoro, relazionandolo con nuove soluzioni inerenti la manutenzione preventiva e correttiva, al fine di controllare per evitare che arrivi l’emergenza, e l’efficienza di software e i prodotti, con ilservizio backup in cloud per la sicurezza, attualmente uno degli aspetti più importanti del nostro operato”.

Un quantità ingente di soluzioni, supporti e strategie di assistenza del cliente, che seguono fedelmente la customer care. “Per mantenere elevati i nostri standard operativi, ricorriamo a una serie di monitoraggi costanti e continui per dare le migliori risposte ai clienti con tempestività, attraverso programmi specifici.” – conclude Turibbia Stasi –A maggio, per esempio, abbiamo registrato di aver raggiunto circa il 96% di chiamate prese, con una tempistica di risposta entro il secondo squillo, comprendenti tutte presa in gestione con chiusura e riscontro. Inoltre, siamoreperibili con diversi canali, disponiamo di un numero verde gratuito 800.178052, e stiamo lavorando su un gestionale per mettere in contatto assistenza tecnica, avvocato e Studio o Ufficio legale con un servizio ticketing, coordinato dal nostro ufficio pianificazione che coordina interventi da remoto e on site dal cliente stesso. In sintesi, raccogliamo e studiamo tutti i dati e le informazioni per non tralasciare alcun aspetto e essere sempre e completamente pronti a dare risposta a chi si rivolge a noi. Considerando che abbiamo clienti in Italia, in Europa e anche al di fuori, precisione e affidabilità sono fondamentali per noi”.